Diritto di Recesso

Ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 52 e ss. del Codice del Consumo (D.lgs. 206/2005 e successive modifiche), il Consumatore (ossia la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta) ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 (quattordici) giorni.

La decisione di avvalersi del diritto di recesso deve essere comunicata dal Consumatore entro 14 (quattordici) giorni dal ricevimento del Prodotto. Nel caso di consegna separata di più beni, ordinati dal Consumatore con un solo ordine, il termine di 14 (quattordici) giorni per l’esercizio del diritto di recesso decorre dal giorno in cui è consegnato l’ultimo Prodotto.

Entro il predetto termine di 14 giorni il Consumatore deve comunicare al venditore Unilever Italia Mkt. Operations s.r.l., con sede in Roma, Via Paolo di Dono 3/A, CAP _00142 Roma, (“Venditore”) la volontà di recedere dal contratto con una delle seguenti modalità:

a) mediante invio al Venditore a mezzo e-mail all’indirizzo email consumer-service.it@unilever.com

oppure a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo Unilever Italia Mkt Operations s.r.l., Via Paolo di Dono 3/A, CAP _00142 Roma, c.a. Servizio Consumatori, dell’apposito modulo correttamente compilato, conforme all’allegato I parte B del Codice del Consumo [clicca qui per scaricare il modulo per esercizio del diritto di recesso],

oppure

b) mediante invio al Venditore a mezzo e-mail all’indirizzo email consumer-service.it@unilever.com oppure a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo Unilever Italia Mkt Operations s.r.l., Via Paolo di Dono 3/A, CAP 00142Roma, c.a. Servizio Consumatori, di una qualsiasi altra dichiarazione esplicita che manifesti la sua intenzione di voler recedere dal contratto.

Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che il Consumatore invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

Il Venditore confermerà senza indugio al Consumatore – via e-mail all’indirizzo di posta elettronica da questi fornito in sede di registrazione o di acquisto dei Prodotti – il ricevimento della dichiarazione di recesso esercitato fornendo le istruzioni per procedere alla restituzione del/i Prodotto/i.

 

Effetti del Recesso

Il suddetto rimborso verrà effettuato mediante il medesimo mezzo di pagamento utilizzato dal Consumatore all’atto di acquisto del Prodotto, salvo che questi non abbia espressamente richiesto una diversa modalità inviando una e-mail all’indirizzo consumer-service.it@unilever.com.

Le sole spese dovute dal Consumatore per l’esercizio del diritto di recesso sono le spese dirette di restituzione del bene, come previsto dall’articolo 57, comma 1, del Codice del Consumo.

Il Consumatore è pregato di rispedire i beni a Unilever Italia Mkt. Operations s.r.l. all’indirizzo: Italia Mkt Operations s.r.l., Via Paolo di Dono 3/A, CAP 00142Roma, c.a. Servizio Consumatori Unilever

Tale spedizione dovrà avvenire senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui il Consumatore ha comunicato al Venditore il suo recesso dal contratto. Il termine è rispettato se il Consumatore rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di 14 giorni.

Il Consumatore è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

I Prodotti dovranno comunque essere custoditi, manipolati e ispezionati con la normale diligenza e restituiti , completi in ogni loro parte, corredati da tutti gli accessori, fogli illustrativi, etichette e cartellini.

Il recesso, inoltre, trova applicazione al Prodotto nella sua interezza. Esso non può pertanto essere esercitato in relazione a parti e/o accessori del Prodotto, né per singoli Prodotti rientranti in Kit, pacchi regalo o analoghe confezioni che vengono unitariamente venduti al Consumatore.

In caso di esercizio del diritto di recesso, il Consumatore, a sua scelta, avrà la facoltà di richiedere al Venditore, in luogo del rimborso del prezzo pagato per il Prodotto oggetto di recesso e dei costi originariamente sostenuti per la consegna, un buono di pari valore da spendere per acquisti sul Sito. Tale facoltà è concessa al Consumatore nella prospettiva di offrirgli un vantaggio e non costituisce in alcun modo una limitazione del diritto di recesso. In ogni caso, infatti, il buono verrà rilasciato solo a seguito di esplicita scelta del Consumatore in tal senso, mentre in tutti gli altri casi – ivi compreso il caso in cui il Consumatore non effettui alcuna scelta – il Venditore procederà al rimborso nei termini di legge secondo quanto sopra previsto.

 

Casi di esclusione del diritto di recesso

Ai sensi dell’art. 59 del Codice del Consumo, il diritto di recesso è escluso nel seguente caso:

  • Prodotti sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna.

 

Clienti Professionisti

Il diritto di recesso spetta ai Clienti che siano Consumatori e, pertanto, i precedenti paragrafi non trovano applicazione con riguardo ai contratti conclusi con Clienti Professionisti (ossia le persone fisiche o giuridiche che agiscono nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un loro intermediario).